martedì 13 maggio 2008

Rieccoci all'opera!








Dopo una settimanella di assenza arieccoce qua, pronti a raccontarvi le ultime news da quel di Sydney!


Dopo una toccata e fuga a Canberra, che ben poco ha da donare oltre alla sua immagine di verde e tranquilla capitale dello stato, a bordo della piccola utilitaria presa a noleggio ci siamo diretti, seguendo una sottile lingua di asfalto circondata da gialle pianure e piccole foreste, verso lo stato del New South Wales, arrivando fino alla costa(e toccando per la prima volta le acque dell'oceano!)e dirigendoci appunto verso la citta' piu' cosmopolita del continente!


Sfruttando l'ormai acquisita abilita' dello scrocconaggio, che negli ultimi mesi ci ha portato a dormire a sbafo un po' ovunque, abbiamo ben volentieri accettato l'invito di un'amica di Anna-Kate, Shell,che ci ha ospitato nella sua casetta nel quartiere di South Coogee, non troppo distante dal centro e con un'invidiabile vista sull'oceano!


Il primo impatto con la citta' e' stato abbastanza caotico, visto che per riportare la macchina all'autonoleggio ci siamo girati tutto lo stato e anche quelli limitrofi, ma una volta compiuta la missione ci siamo incamminati nelle bellissime vie attorniate da grattacieli, fino ad arrivare all'imponente ponte che fa da sfondo nientepopodimeno che al simbolo stesso di Sydney, ovvero l'Opera House.


Per il week end abbiamo accettato l'invito di Shell(anche perche' sembrava un po' maleducato rifiutare la proposta di chi ci da un tetto)e siamo andati nella Hunter Valley, rinomata zona vinicola a due orette di distanza.Ci siamo trattati da gran signori sfruttando un'offerta last minute(che anche se offerta era pur sempre un po' troppo per il nostro budget...ma crepi l'avarizia!)e abbiamo soggiornato in un resort extra lusso, e girovagato un po' per le cantine della zona.


Tornati all'ovile, lunedi ci siamo concessi una bella camminata lungo le spiaggie mica male della city,un altro giretto per il centro e poi di corsa sotto le coperte, visto che ieri ci si e' dovuti svegliare all'alba per affrontare la gita sulle Blue Mountain,anche esse non molto distanti e rinomate per la loro bellezza.


In realta' non e' stato nulla di trascendentale, visto a quello a cui siamo abituati nel nostro verde Trentino, comunque una passeggiata in mezzo al canyon, la visione di alcune cascate e la risalita sul treno con i binari con la pendenza piu' alta al mondo ci hanno fatto passare una piacevole giornata.


Eccoci qua dunque a gustarci le ultime ore a Sydney, visto che domani si riparte alla volta di Hobart.


Adesso, sfruttando la bella giornata ci svacchiamo un po' al sole sulla playa, e vedremo se troveremo pure il coraggio di buttarci alcuni minuti in acqua, visto che comunque sembra essere bella freddina(sempre nella speranza di non avere incontri poco simpa con squali o meduse)!


Okappa, scappo via ora!!


Un abbraccio a tutti!


Loris




5 commenti:

silvia ha detto...

ciao amici! carina la foto.oggi si prospetta una giornata piena per la sottoscritta..ma nondi cose poi tanto interessanti quindi sul punto sorvolo.forse giovedì,ovvero domani,raggiungo mio bro e un suo compagno di univ. a Mi e andiamo a vedere la mostra sulla vita di Gianni Agnelli che mi hanno detto essere caruccia.di shopping però non si parla perchè devo risparmiare in vista delle vacanze che,grazie a..mio dad(visto che le finanzia in toto) si avvicinano.ieri il cognola ha vinto,io non c'ero ma edo mi ha aggiornato..ma non vorrei sconfinare nelle competenze di edo.Da Trento è tutto,ripasso la linea allo studio.bacioni e buona Australia

èdo ha detto...

eccomi qui a leggere dopo un bel pò di silenzio. scusate, ma ho avuto fratello cognata e nipoti a casa tutta la settimana xciò se non ho fatto lo zio a tempo pieno poco ci mancava... e poi quel poco che restava l'ho sfruttato x biciclettare un pò, così mi faccio trovar pronto dal faggio quando rientra (anzi, sei pronto psicologicamente matteo a rimetterti in sella??).
grandi novità non ne ho, allora aggiorno loris sulle ultime due partite del cognola.
martedì vittoria 2-1 contro una squadra ben organizzata ma senza piedi davvero buoni, primo tempo alla pari senza occasioni vere (0-0) poi assedio totale nella loro area, con giulia/gattuso che spadroneggiava ovunque salvo poi fare un clamoroso autogol sull'unica occasione in cui loro hanno superato la metà campo! e qui il mister voleva andarsene a casa, non è possibile perdere dopo tanto dominio su tutti i fronti! per fortuna però poi hanno ricominciato a spingere, a 5 minuti dalla fine pari con un gollasso su traversone della giulia bionda, ed a 30 sec dalla fine sorpasso tardivo ma cmq meritatissimo sempre con sigillo del solito goleador dal piede magico!
ieri sera invece 1-1, ma non ho info dato che io avevo una cena con mio fratello e famigliuola, e quindi so solo il finale...
altro, che dire, piove a manetta ora!!!!

domani si decide lo scudo!

ed il trento scende in campo a lodi x l'andata dei playout!

ciao ciao!!!

èdo ha detto...

CAMPIONI D'ITALIA

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti!!!!
Scusate ma qua e' un po' un casotto scrivere negli ultimi giorni!!!!Per ora vi dico che va tutto bene...siamo in Tasmania e ce la stiamo girovacchiando....appena posso vi scrivo meglio...e INTER MERDA :)!!!
Ehehehehe.....scherzo dai!
Il trento quanto ha fatto alla fine?
Ciao ciao
Loris

èdo ha detto...

lasciamo stare...
andata dei play out fanfulla due trento zero...
praticamente siamo la prima città al mondo con 110mila abitanti che gioca in categoria x paesi di 15mila...
e non sto a raccontare cosa dice il qg x il prossimo anno...
anzi si. siccome il mezzo sta facendo i playoff x salire in C1 (andata della prima partita vinta 2-1 in casa) qg ha già detto che mezzo e trento si fondono insieme x un megaprogetto regionale di C1, ovviamente in gialloblu e non gialloverde... cazzata cmq che non sta nè in cialo nè in terra...

buon cazzeggio e buona vacanza!

ps:ma lì c'è anche taz??? gia su se stesso??